Excite

"Sanctum 3D", terrore negli abissi

Dopo il successo planetario di 'Avatar', James Cameron torna al cinema in veste di produttore mettendo a disposizione le più avanguardistiche tecniche tridimensionali per il film 'Sanctum 3D', nelle sale italiane da oggi.

Il film ruota attorno ad un gruppo di speleologi che parte per esplorare Esa-ala, un sistema di grotte nell'Oceano Pacifico, fin'ora semi sconosciuto perchè inaccessibile e pericoloso. Malgrado il leader Frank (Richard Roxburgh, cattivo in 'Mouline Rouge!') abbia studiato alla perfezione le caratteristiche del luogo, gli studiosi sono costretti a rifugiarsi nelle profondità di una grotta a causa di una tempesta di ghiaccio, restando però intrappolati.

In un crescendo di tensione, nel corso del film i membri del gruppo cercheranno disperatamente di uscirne vivi, alla ricerca di un labirinto sottomarino che li riporti in superfice. Del cast fanno parte volti noti quali Ioan Gruffudd (protagonista de 'I Fantastici 4'), Dan Wyllie ('Animal Kingdom') e la bella Alice Parkinson.

Il copione è ispirato ad un'esperienza realmente accaduta ad uno degli sceneggiatori, Andrew Wight, rimasto intrappolato per due giorni in una caverna sottomarina. Wight collabora da anni con Cameron, ed ha curato le sceneggiature di altri due documentari del regista che si svolgono nelle profondità marine, 'Ghosts of the Abyss' e 'Aliens of the Deep'.

Dietro la macchina da presa c'è Alister Grierson, che ha girato 'Sanctum 3D' - costato 30 milioni di dollari - nel Gold Coast di Queensland, in grotte situate nel sud dall'Australia e al Village Roadshow Studio. Sconsigliato agli spettatori claustrofobici, basta guardare il trailer che toglie il respiro.

Guarda il trailer di 'Sanctum 3D'
Powered by Filmtrailer.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018