Excite

Salman Rushdie critica Hollywood

Piovono critiche sui premi Oscar assegnati solo una settimana fa, e stavolta i giudizi provengono dallo scrittore Salman Rushdie, che condanna il film vincitore del maggior numero di statuette, "The Millionaire".

La presunta incoerenza della pellicola di Danny Boyle ha origine dal libro da cui è tratta, "Le dodici domande" di Vikas Swarup: "E' un libro con pretese ridicole, con fantasie letterarie che macchiano la reputazione" ha commentato lo scrittore, contestando che i due protagonisti del film possano finire al Taj Mahal, a mille miglia da dove si trovavano nella scena precedente, senza parlare della maniera in cui riescono a procurarsi una pistola. Rushdie ha sottolienato le contraddizioni del film durante l'intervento presso la Emroy University di Atlanta, definendo la trama del film assurda e ridicola. Boyle non ha ancora risposto all'attacco, l'ennesimo da quando il film ha ottenuto i tanti riconoscimenti cinematografici.

Ma i giudizi negativi dell'autore dei Versetti Satanici non finiscono qui: Rushdie ha puntato il dito anche contro il film che ha regalato l'Oscar a Kate Winslet, "The Reader"di Stephen Daldry, definito "una pellicola pesante e priva di vita, uccisa dalla rispettabilità". Non si salva neanche David Fincher con "Il curioso caso di Benjamin Button", basato su un racconto di F. Scott Fitzgerald, che secondo lo scrittore britannico "alla fine non ha niente da dire". In un lungo articolo sulla scadente qualità degli adattamenti tratti da opere letterarie, Rushdie ha concluso: "E non possiamo sperare che il peggio sia passato".

Si potrebbe rispondere agli attacchi commentando che lo scrittore forse preferisce le commedie più leggere, tanto da voler far parte del cast de "Il Diario di Bridjet Jones", nel quale è comparso interpretando sè stesso nel 2001, e di "Quando tutto cambia" nel 2007, in cui è nei panni del dottor Masani. Comunque sia, avendo disdegnato i recenti adattamenti cinematografici, Salman Rushdie ha deciso di intervenire in prima persona per risollevare le sorti della settima arte: al momento è all'opera con il regista Deepa Mehta per scrivere una sceneggiatura tratta dal il suo libro "Midnight's Children".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017