Excite

Rupert Grint guarito dalla febbre suina

Non c'è magia che tenga con i virus: l'influenza suina ha colpito Rupert Grint, alias Ron nella saga di Harry Potter. L'attore qualche tempo fa era stato costretto ad interrompere le riprese dell'ultimo capitolo, "Harry Potter e i Doni della Morte".

Per fortuna la forma contratta da Grint era leggera e oggi una sua portavoce ha annunciato ai media la sua guarigione. "E' appena stato confermato che Rupert Grint si è assentato per qualche giorno dal set per rimettersi da una leggera forma di nuova influenza, - ha dichiarato la portavoce - è già perfettamente guarito e non vede l'ora di unirsi agli altri membri del cast per partecipare alle prime del film".

Rupert Grint fa parte del cast di Harry Potter dal primo episodio e il suo può essere considerato uno dei personaggi principali. Ma l'assenza dell'attore dal set non ha interferito con le riprese della pellicola, perchè il regista David Yates ha realizzato sequenze nelle quali non era prevista la presenza di Ron.

La febbre suina in Gran Bretagna ha provocato la morte di quattro persone. Ma la portavoce di Rupert ha assicurato che quest'ultimo è completamente guarito e che presto tornerà a lavoro.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017