Excite

Roger Waters-The Wall, esce al cinema il film evento su un mito del rock

  • Locandina film

Ci sono opere nella storia della musica difficili da dimenticare, capaci di valicare tempi e spazi percettivi e sensoriali. “The Wall”, il celeberrimo album dei Pink Floyd con oltre 30 milioni di copie vendute rappresenta l’apice indiscutibile della carriera della band inglese, che dopo 36 anni dalla sua prima pubblicazione continua a rimanere nell’immaginario collettivo come mera opera d’arte di un disco-leggenda.

Leggi delle polemiche per il maiale con la stella di David al concerto "The Wall" di Roma

E dopo il Premio Oscar per il riadattamento cinematografico dell’opera da parte di Alan Parker del 1982, esce nelle sale cinematografiche del circuito Uci Cinemas il film “Roger Waters – The Wall” di Roger Waters e Sean Evans, una sorta di celebrazione di quello che è stato una vera e propria opera miliare della storia del rock grazie ad uno dei suoi protagonisti impegnato tra il 2010 e il 2013 con i 219 concerti in cui ha riproposto l’opera integrale.

Un vero e proprio film-evento che uscirà al cinema in sole tre date: il 29 e 30 settembre e il 1° ottobre, dopo il successo del Toronto International Film Festival, in 4K e Dolby Atmos, distribuito da Nexo Digital in cui il celebre bassista della band celebra l’album e allo stesso tempo mette insieme ricordi anche della sua vita personale, alternando il palco alla strada su cui il musicista va a caccia di ricordi.

(Guarda il trailer del film Roger Waters-The Wall)

Senso della perdita, la sconfitta della guerra sono soltanto alcune tematiche che si alternano nel lungo flusso di coscienza di Waters, tanto che lo stesso componente dei Pink Floyd ha dichiarato: “L’evento di settembre sarà il modo perfetto per ricordare non solo i nostri cari, ma anche le persone care agli altri ragazzi, quelle che non ci sono più, quelle che ci sono ancora e quelle che devono ancora nascere”.

Il tutto per un tripudio memorabile alla vita, alla musica e alla coscienza dei ricordi con un Roger Waters “nudo e crudo” che ad un certo punto della pellicola appare in una conversazione con l’ex batterista della band Nick Mason, per la prima volta insieme dallo scioglimento dei Pink Floyd.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017