Excite

Rod Taylor: morto l'attore di "Gli Uccelli" di Hitchcock, aveva 84 anni

  • youtube

L'attore australiano Rod Taylor è morto nella sua casa di Los Angeles, Taylor era stato la star di “Gli Uccelli”, il film capolavoro di Alfred Hitchcock. A dare la notizia della scomparsa di Taylor, 84 anni, è stata data da sua figlia Felicia Taylor, che ha dichiarato “Mio padre amava il suo lavoro. Essere un attore era la sua passione, la chiamava un'arte onorevole e qualcosa senza la quale non avrebbe potuto vivere”.

Sulla morte di Rod Taylor è anche arriva la dichiarazione di Tippi Herden, la sua compagna di set nel film “Gli Uccelli” di Hitchcock. La Herden è in lutto per la scomparsa del suo ex co-protagonista dicendo “Ho tantissimi sentimenti incredibili nei suoi confronti”, aggiungendo “Rod è stato un grande amico per me...eravamo molto, molto amici. Era una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato, riflessivo e di classe, in quell'uomo c'era solo del buono”.

Rod Taylor era nato l'11 gennaio del 1930 a Lidcombe, nella periferia di Sydney in Australia. La sua passione per la recitazione era nata sin dalla più giovane età, infatti Taylor prima lavorò nelle radio per poi approdare alla televisione e, infine, al cinema. Il suo primo film di debutto fu “King of the Coral Sea” del 1954 e, da allora, la sua carriera conta tantissimi film sia per il grande schermo che per la televisione.

I ruoli principali come attore di Rod Taylor sono, oltre a quello ne “Gli Uccelli” di Hitchcock, anche quello come protagonista del film del 1960 “L'uomo che visse nel futuro” di George Pal, che ricevette un Oscar per gli effetti speciali dell'epoca, e le sue interpretazioni in film come “il gigante” del 1956, “Il favorito della grande regina” del 1955 e “L'albero della vita” del 1957. Taylor aveva anche fatto un cameo nel film di Quentin Tarantino “Bastardi senza gloria” dove aveva interpretato il Primo ministro Winston Churchill.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017