Excite

Robert Pattinson: "Morirò a 30 anni"

E' un divo dal fascino maledetto, c'è poco da discutere: carnagione pallida, occhi magnetici e un sorriso che conquisterebbe chiunque. Robert Pattinson, tra due settimane al cinema nei panni del vampiro Edward in 'Eclipse', è considerato da molti il nuovo James Dean. Ma la fama lo ha così spaventato che l'attore teme di morire molto giovane.

Guarda alcune immagini dell'attore Robert Pattinson

La preoccupazione scaturisce dalle troppe cose belle accadutegli così presto: 'Ho pensato che se succedono troppe cose belle, finirai per morire a 30 anni' ha dichiarato Pattinson in un'intervista a Nightline. 'Non volevo che accadesse, quindi probabilmente morirò a 30 anni, - ribadisce - è come se Dio dicesse 'Ehi, non avresti dovuto chiedere tanto''.

Diventare un attore celebre e richiesto quando fino a poco tempo prima era solo un giovane inglese che sognava il cinema può farti diventare matto, secondo Robert: 'In passato trascorrevo molto tempo camminando da solo per le città, e adesso non posso che essere un pò paranoico. Oggi sono diventato più bravo a nascondermi e a trovarmi posticini tranquilli. E a parlare con gli estranei'.

Intanto l'attesa per 'Eclipse' cresce ogni giorno di più: non si fa altro che parlare di loro, del vampiro, del licantropo e della donzella da salvare, alias Bella. Quest'ultima, interpretata da Kirsten Stewart, sarà a Roma dopo domani con Taylor Lautner per presentare il film in conferenza stampa. Per la delusione delle fans, Robert ha dato forfait. Oppure, chissà, qualche fortunata potrebbe beccarlo in giro in incognito per le strade della Capitale.

Foto da media.photobucket.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017