Excite

Ridley Scott sarà il regista dei sequel di "Blade Runner" e "Prometheus" in uscita nel 2016

  • Getty Images

Ridley Scott sarà il regista dei sequel di “Blade Runner” e “Prometheus”, tanto è emerso dalla sua intervista con Entertainment Weekly, dove il regista ha parlato dei suoi progetti futuri mentre è impegnato nella chiusura del kolossal “Exodus – Dei e Re”, che sarà nelle sale italiane a gennaio 2015, e nell'inizio delle riprese di “The Martian”, il film in uscita a novembre 2015 con Matt Damon come protagonista.

Guarda il trailer di “Prometheus” di Ridley Scott

Ridley Scott ha confermato che le sceneggiature per “The Martian” e gli altri film sono già pronte. Le riprese di "The Martian" inizieranno a breve e la pellicola sarà girata a Budapest e a Wadi Rum, in quest'ultima location il registra riprenderà le scene che sarebbero ambientate su Marte. Wadi Rum si trova in Giordania ed è una località molto famosa dove è anche stato girato il film “Lawrence d'Arabia” e qualche scena di “Exodus - Dei e Re”.

Per quanto riguarda gli altri progetti, Ridley Scott parla del sequel di “Blade Runner”, già in cantiere da un po' di tempo nelle intenzioni del regista. La sceneggiatura è stata scritta a sei mani dallo stesso Scott in collaborazione con Michael Green, già sceneggiatore di “Lanterna Verde” e Hampton Fancher, lo stesso che adattò il romanzo “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” di Philip K. Dick alla prima pellicola di “Blade Runner” girata dal regista nel lontano 1982. Ridley Scott vorrebbe anche il ritorno di Harrison Ford in questo sequel e ne parla dicendo che “è scritto ed è veramente buono. Naturalmente coinvolge Harrison, che è sopravvissuto dopo tutti questi anni – nonostante l'incidente. Quindi sì, succederà”, anche se Ford non ha ancora né smentito né confermato le voci che parlano di un suo ritorno.

Nella sua intervista Ridley Scott ha anche aperto sul sequel di “Prometheus”, una pellicola che in molti stanno aspettando. Anche questa volta il regista conferma che la sceneggiatura è già scritta e pronta per andare in scena, ma che ci sono tantissimi progetti aperti in questo momento e, molto probabilmente, il sequel della pellicola, già prequel di “Alien”, verrà girato subito dopo la fine delle riprese di “The Martian”. Tutti i fan di “Blade Runner” e della saga di “Alien” dovranno solo pazientare probabilmente fino al 2016, ma Ridley Scott è al lavoro e sembra avere tutte le intenzioni di portare a casa molti risultati positivi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019