Excite

Riccardo Scamarcio sarà Vallanzasca

E' quasi sicuro: sarà Riccardo Scamarcio il volto di Renato Vallanzasca nel film ancora senza titolo che porterà sullo schermo cinematografico la storia dell'ex boss della Comasina che negli anni '70 terrorizzava Milano. Il produttore Claudio Bonivento cullava l'idea da molto tempo ma solo ora ha trovato la motivazione giusta per concretizzare il suo progetto. La storia trarrà spunti importanti dal libro "Lettera a Renato" scritto dalla compagna storica di Vallanzasca, Antonella D'Agostino, e in uscita in questi giorni per Cosmopoli. In realtà, pero', precisano gli sceneggiatori Angelo Pasquini e Andrea Purgatori:"Non sarà il film di Vallanzasca, sarà un film su Vallanzasca. Noi attingiamo in primo luogo a lui, visto che ci può raccontare le cose in diretta".

Il film racconterà l'intera vita del bel Rene', come veniva soprannominato lo sciupafemmine Vallanzasca, compresa la sua storia con Antonella, amica dall'età di dieci anni e in seguito inseparabile compagna. Lei del "suo" Renato parla così:"Io conosco un altro Renato, è tutto fuorché violento, da ragazzino difendeva i coetanei più sfigati, l'occhialuto, il ciccione. So bene quello che ha fatto, a volte quei cadaveri li sento addosso come se li avessi uccisi io; è imperdonabile ma lo amerò lo stesso". E per quanto riguarda il film: "Renato è contento" riferisce la D'Agostino "gli sarebbe piaciuto dare una mano sul set da uomo libero". Anche sulla designazione dell'attore protagonista c'è stata piena approvazione. Lo stesso Vallanzasca ammette di essere soddisfatto che la scelta sia caduta su Scamarcio:"Ho capito chi è, effettivamente mi somiglia".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017