Excite

Rendition: poco coraggio per un film di denuncia

Presentato alla Festa del Cinema di Roma lo scorso ottobre, Rendition, il nuovo film di Gavin Hood (Oscar per Il suo nome è Tsotsi) , arriverà nelle sale italiane il prossimo 29 febbraio.

Il film nasce dal nobile intento di denunciare la pratica internazionale della Extraordinary Rendition secondo la quale è possibile rapire i sospettati di terrorismo, portarli in paesi in cui i diritti umani non sono rispettati e torturarli senza alcun divieto.

(Guarda le foto dal set di Rendition)

Come è sottolineato nel film la pratica ha subito un notevole incremento con la strage delle Twin Towers e la volontà di denunciarla fa sicuramente onore al regista, se non fosse che Rendition non è altro che un blockbuster puro e semplice: un filmetto da vedere in poltrona per poi addormentarsi con l'animo sereno, rassicurati dall'idea che per ogni torturato del pianeta ci sarà un Douglas Freeman (il cognome è emblematico) a fare da salvatore.

Tra gli altri aspetti negativi va sottolineato anche il fatto che nel voler gestire quattro diverse vicende intrecciate tra loro Gavin Hood pecca un po' troppo di presunzione, perché pur riuscendo formalmente a non perdersi mai nella narrazione, non consente allo spettatore di empatizzare coi personaggi, che rimangono tutti privi di un vero spessore.

Anche il modo in cui è affrontata la tematica della tortura denota scarso coraggio per come è ritratta sia dal punto di vista psicologico sia da quello fisico. Sicuramente chi ha anche solo una minima conoscenza delle pratiche usate nella Extraordinary Rendition quelle scene avranno a dir poco del ridicolo.

Il cast è assembleto ottimamente, ma risulta sprecato, dando poco spazio a tutti e non scavando approfonditamente nella psicologia di nessuno e soprattutto la figura del protagonista, Douglas Freeman (Jake Gyllenhaal), appare decisamente troppo priva di carattere.

Nel cast anche Reese Witherspoon e Meryl Streep, abilissima a rendere in poche battute l'immagine della donna fredda e determinata, convinta sempre e comunque di servire il proprio paese.

Giudizio di Excite: occasione sprecata

Guarda il trailer

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017