Excite

[REC] il nuovo horror sul voyerismo mediatico

Per gli amanti del genere horror è in arrivo [REC], film che prosegue il filone aperto da The Blair Witch Project quasi 10 anni fa. Era infatti il 1999 quando per la prima volta il genere horror veniva stravolto nelle sue regole narrative, contaminato dalla real fiction.
(Guarda la gallery di [REC])

In questo caso la telecamera pronta a riprendere l'orrore è di Pablo, cameraman della trasmissione "Mentre voi dormite", condotta da Angela. E proprio la macchina da presa della trasmissione coincide con quella dei due registi, Jaume Balagueró e Paco Plaza, finendo così per far coincidere il girato di "Mentre voi dormite" con il film stesso.

Angela e Pablo, si troveranno insieme ad una squadra di carabinieri in questo palazzo da cui è arrivata una chiamata apparentemente di routine , ma presto scopriranno che non c'è via di fuga. L'occhio cinematografico, così spietato e inopportuno di fronte alla tragedia umana, diventa così anche l'unico testimone del teatro degli orrori che mettono in atto i vari personaggi: l'effetto è quello di un claustrofobico voyerismo direttamente ispirato a quello dei mezzi di comunicazione di fronte alle quotidiane tragedie umane.

Molto interessante il lavoro fatto dai due autori sull'accompagnamento musicale: non potendo utilizzare elementi narrativi come la musica o come gli effetti sonori per enfatizzare alcune scene Balagueró e Plaza si sono ingegnati a trovare nuove frequenze che potessero coincidere con i rumori (veri e reali) e con i suoni riprodotti dagli "infetti".

Come ha rivelato Balagueró: "Abbiamo fatto tantissime ricerche per ottenerli, abbiamo lavorato sui versi degli animali - maiali, mucche, nutrie, castori e serpenti - manipolandoli e integrandoli per creare quegli effetti agghiaccianti".

Con [REC] i due registi appassionati d'horror hanno voluto rendere omaggio al genere e ai loro due film preferiti, L'esorcista - infatti questo film sfiora temi legati alla religione come la possessione - e Non aprite quella porta e che hanno voluto celebrare il genere con un tocco di ironia inserendo scene che faranno sbloccare il pubblico in risate liberatorie.

Il film sarà nelle sale da venerdì 29 febbraio.

Guarda il trailer


cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017