Excite

Rambo 4, il primo trailer

Sarà ormai anziano, il buon vecchio soldato Rambo, ma resta comunque letale.
Il quarto capitolo della saga che ha lanciato Sylvester Stallone nel gotha della cinematografia hollywoodiana è il sanguinolento atto conclusivo della vita dell'eroico ex veterano della guerra in Vietnam (guarda le immagini del film).
Sul web circola da qualche ora un trailer di tre minuti in mezzo in lingua originale (guardalo in fondo al post) che chiarisce una volta per tutte come sarà l'ultima avventura di John Rambo (nei cinema italiani dal prossimo aprile).

Chi si aspettava un eroe ormai consunto dagli anni e braccato dai fantasmi del passato dovrà ricredersi: nel trailer scorrono fiumi di sangue, saltano teste, cervelli e pomi d'Adamo. Strappati a mani nude.

Stallone (che è anche sceneggiatore e regista del film) ha deciso di chiudere in bellezza, calcando la mano sull'aspetto più violento di ogni guerra.

Le riprese del film sono cominciate nel 2007 anche se Stallone aveva cominciato a pensare a questo progetto già nel 2002.
Il titolo del film "John Rambo" è subentrato ad altri titoli provvisori: "First Blood", "End of Peace", "Holy War", "In the Serpent's Eye" e "Pearl of the Cobra".
Il film è stato girato in Messico, Thailandia e Stati Uniti ed è costato 50 milioni di dollari circa.

John Rambo stavolta è chiamato ad entrare in azione per salvare la vita di Sarah (Julie Benz) ed altri missionari cristiani, intenti a portare aiuti umanitari alle popolazioni del Burma perseguitate da milizie senza pietà legate al regime dittoriale.
Per la missione di salvataggio John ha messo in piedi una task force formata da mercenari da lui personalmente selezionati.

Il primo trailer

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017