Excite

'Quo Vado?', Fabio Casale nel cast: 'Checco è affettuosissimo, alla fine ci ha abbracciato'

Il nuovo anno si preannuncia all’insegna delle risate, quelle che sanno di Sud e di cose buone ma con un retrogusto di attualità che non può non far riflettere. Checco Zalone torna sul grande schermo con “Quo vado?”, nelle sale dal primo gennaio, e si prepara a battere ogni record (il suo ultimo lavoro, “Sole a Catinelle” è stato il film italiano che ha registrato l’incasso maggiore nella storia del Belpaese). Un ciak dopo l’altro per inquadrare un italiano medio all’incrocio tra precarietà e comodità, in bilico tra lavoratore e “bamboccione”, un uomo che non rinuncia al posto fisso, né in ufficio né a casa di mamma e papà.

Nella ciurma capitanata da Checco, in giro tra Puglia e Lazio, anche Fabio Casale, piccola grande scoperta del film. 10 anni, Fabio vive nel suo paese, Montalto Uffugo in provincia di Cosenza. Indossa il grembiule e il fiocco bianco della quinta elementare e suona la batteria. Lo abbiamo incontrato durante le vacanze di Natale e ci ha raccontato la sua prima avventura sul set. Per il nuovo anno, guardiamo il mondo con gli occhi di un bambino.

Come sei finito sul set?

Un giorno abbiamo ricevuto una telefonata a casa dall’agenzia e ci hanno detto di salire a Roma per un provino.

Chi hai incontrato?

Checco Zalone, il provino l’ho fatto direttamente con lui. Mi ha fatto delle domande e poi abbiamo recitato insieme alcune battute.

E poi sei stato richiamato?

Due mesi dopo, quando sono tornato da scuola, mamma mi ha detto: “Tanti auguri, ti hanno scelto!”. E così siamo partiti e abbiamo girato prima in Puglia e poi a Roma.

Chi interpreti nel film?

Il figlio di un boss calabrese. Ma insieme a me ci sono altri bambini che sarebbero i figli della protagonista.

Parlaci di Checco Zalone

Lui è simpaticissimo e affettuosissimo e con me è stato tanto disponibile.

A riprese finite cosa vi ha detto?

Ci ha abbracciato e ci ha detto che siamo stati tutti bravissimi

Cosa ti hanno chiesto a scuola quando sei tornato?

Mi hanno fatto gli auguri e poi la maestra mi ha fatto raccontare in classe tutto quello che ho fatto, come sono arrivato a fare questa esperienza. A gennaio i miei compagni andranno tutti a vedere il film!

Checco Zalone presenta il nuovo film con tre esilaranti sketch

È difficile imparare le battute per chi non ha mai recitato?

Io le ho lette una sola volta e già le sapevo a memoria.

Quindi sarai anche bravo a scuola?

Sì, quando devo imparare una poesia la leggo una volta, poi la ripeto a mamma e già la ricordo tutta.

Cosa vuoi fare da grande?

Forse farò l’attore?

Lo pensavi anche prima di questa esperienza?

No! Però mi è piaciuto tanto.

Chi sono i tuoi attori preferiti?

Veramente ne ho due: Checco Zalone e Alessandro Siani.

Cosa guardi in tv?

Tanti cartoni animati e poi la sera quando mandano i film li guardo sempre.

Come trascorri il tempo libero?

Suono la batteria da quando ho 4 anni e quando facciamo i saggi mi esibisco insieme al gruppo.

Continuerai anche a suonare?

Sìììììììì!

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017