Excite

Albanese al cinema con "Qualunquemente"

Quello di Antonio Albanese non è un film ispirato alle ultime vicende riguardanti Silvio Berlusconi: ma il protagonista di 'Qualunquemente', in sala da venerdì, ammette che da quando ha inventato il personaggio nel 2003 la realtà ha superato la fantasia.

Guarda le immagini del cast alla presentazione del film

Distribuito in 600 copie dalla Fandango e diretto da Giulio Manfredonia, il film porta sul grande schermo una delle maschere più riuscite di Albanese, quella di Cetto La Qualunque, politico corrotto che per coprire i propri traffici illeciti si candida alla carica di sindaco. A circondarlo una moglie tradita, un figlio poco sveglio e un addetto stampa sui generis interpretato da Sergio Rubini.

'Qualunquemente - ha spiegato Albanese in conferenza a Roma - parla in generale del nostro Paese, non di una singola persona ma è vero che da quando il mio personaggio, Cetto La Qualunque, è stato inventato, nel 2003, ad oggi, la realtà ha superato la fantasia'. Sul caso Ruby ha aggiunto: 'Non so che dire, certo sembra fatto apposta, ma è anche vero che se il film fosse uscito sei mesi fa o due anni fa non sarebbe stato diverso'.

La pellicola non si schiera politicamente, ma racconta semplicemente la realtà che ci circonda: 'Osservo il nostro tempo, ma lo rappresento liberamente, a mio modo, senza giudicare, non faccio satira sociale, punto alla comicità pura, rendo ridicole le figure dei mafiosi per far capire ai giovani che quelli sono cattivi esempi' ha dichiarato Albanese. Il protagonista, che interpreta un siciliano, torna alle sue origini malgrado sia nato a Milano: 'Da figlio dell’immigrazione, ho ancora tatuati addosso i ricordi di mio padre, la sua disperazione, l’abbandono della nostra terra per fame'.

Niente polemiche o riferimenti a politici in particolare - che Albanese definisce 'gente improvvisatada cui ci si salva anche mettendola in ridicolo' - ma solo la realtà dei fatti resa in modo divertente, all'insegna dell'ormai celebre partito 'du pilu'. 'Il film è comico, - conclude Albanese - anzi, comicissimo'.

 (foto©La Presse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019