Excite

Primo ciak per Moretti: "Habemus papam"

Non tornava dietro la macchina da presa dal 2006 quando girò 'Il Caimano', progetto contro il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: ieri hanno avuto inizio a Roma le riprese del nuovo film di Nanni Moretti dal titolo 'Habemus Papam', coprodotto dalla Sacher Film, Fandango, Rai Cinema e della francese Le Pacte.

E francese è anche il protagonista, il mostro sacro Michel Piccoli, che nel film, dopo la morte del Papa in apertura, viene eletto nuovo Pontefice. L'uomo sente il peso della responsabilità e teme di non essere in grado di assumere un ruolo tanto importante. Così il Papa darà inizio ad una serie di sedute dallo psicanalista, interpretato proprio da Moretti.

La sceneggiatura è stata scritta dal regista de 'La stanza del figlio' con Federica Pontremoli e Francesco Piccolo: 'Habemus papam' sarà nelle sale italiane nella primavera del 2011 e del cast faranno parte anche Margherita Buy, Renato Scarpa, Franco Graziosi e il polacco Jerzy Stuhr.

Moretti definisce il suo film una 'commedia con parentesi oscure': prima di avviare il progetto, lo scorso novembre Nanni ha incontrato in Vaticano monsignor Gianfranco Ravasi, il quale ha letto in anteprima la sceneggiatura del film. Visto il periodo d'uscita, già si vocifera che la pellicola potrebbe essere presentata in anteprima al Festival di Cannes 2011.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017