Excite

PreVisioni da Londra: Bettie Page

di Valido

Secondo appuntamento con il nostro inviato tra le nebbie londinesi, inviato che, per riscaldarsi le membra e il cuore, frequenta con assiduità sale cinematografiche, prevedendo (nel senso di vedere prima) film che tra un po' arriveranno in Italia, storpiati, tradotti, rivisitati, camuffati, italianizzati (appunto).
Dopo aver detto la sua su Borat e Fearless è il momento di prendere di petto Bettie Page.


Bettie PageThe notorious Bettie Page (uscita in Italia al momento indefinita)

La storia era potenzialmente una bomba: vita, sfide al pudore e miracoli della regina delle pin-up anni 50, talmente popolare da varcare i confini underground dei magazine fetish e diventare un'icona dal look tuttora straimitato. Purtroppo alla regia c'è Mary Harron, la stessa signora già colpevole dell'impresa di annacquare un bestseller scottante come American Psycho.
Eppure gli intenti erano buoni: non è scontato saper dipingere il mondo della pornografia "di gusti particolari" alla stregua di un posto di lavoro come un altro, senza fare ricorso al triste immaginario comune di seminterrati loschi e bavosi pervertiti. Ma, a furia di voler normalizzare ogni situazione, la Harron cade nel difetto opposto di privare la vicenda di guizzi, togliendo alla lunga motivi di vero interesse.
Tutta la pellicola è perciò sulle spalle della coinvolgente interpretazione della protagonista Gretchen Mol che, aldilà delle punte di eccessiva ingenuità che le attruibuisce la sceneggiatura, cattura splendidamente il senso di genuino divertimento che fu componente importante del successo di Bettie. Purtroppo non basta. Di Bettie Page ci si ricorda ancora 50 anni dopo, del film ci si dimentica subito: qualcosa non quadra.

Guarda il trailer su YouTube

La vera Bettie Page in azione (video)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016