Excite

"Posti in piedi in Paradiso": padri separati al cinema

Pierfrancesco Favino e Marco Giallini, ancora protagonisti sul grande schermo. Dopo averli visti in divisa con ACAB, oggi li vediamo nelle vesti di padri squattrinati che affrontano la crisi tra gioie, dolori ed avventure.

Gli attori, scelti da Carlo Verdone, che oltre ad essere protagonista della storia cura anche la regia, si spogliano dell’aggressività e della fronte corrugata di ACAB per farsi veicolo di un problema che oggi affligge anche i giovani padri, quello della separazione e della crisi.

“Posti in piedi in Paradiso” è la storia di Ulisse (Carlo Verdone), un ex discografico che per arrotondare vende su e bay i dischi. Ha una figlia che vive a Parigi. Anche Fulvio(Pierfrancesco Favino), ex critico discografico ha una figlia di tre anni che vede di rado per via del cattivo rapporto con la madre della piccola. Fulvio vive in un convitto di suore e scrive di gossip. Il terzo della commedia all’italiana, tipica di Carlo Verdone, è Domenico (Marco Giallini) che, dopo la separazione dalla moglie e la perdita della sua posizione da ricco imprenditore, ora fa il gigolo con le signore quasi attempate per mantenere due figli, ormai adulti, avuti dalla moglie, e una bambina, nata dall’incontro con l’amante, Marisa. È proprio Domenico a cercare per primo casa in affitto, e durante la sua ricerca, per caso, incontra Ulisse e Fulvio che scopre essere sulla sua stessa barca. Scatta il feeling e Domenico chiede ai due di dividere l’appartamento e le spese insieme.

I tre vanno a convivere a duecentocinquanta euro a testa al mese e si alleano nella speranza di riuscire ad affrontare la battaglia tra assegni di mantenimento, lavoro, vita e crisi economica ed esistenziale. Ma una grande amicizia li aiuterà.

Il cast tutto italiano vede anche, tra i protagonisti, Micaela Ramazzotti inizialmente non voluta da Carlo Verdone che rivela in un’intervista a “Tv, Sorrisi e canzoni”: “all'inizio non volevo Micaela Ramazzotti perché la ritenevo troppo giovane, poi suo marito Paolo Virzì ha insistito e l'ho scelta. Devo dire che aveva ragione lui”. L’attrice interpreta la parte di Gloria, una “disastrata sentimentale” – come la definisce Verdone, “ma è dotata di buon senso. Stempera il rischio di rendere tutto al maschile”.

Il film esce il prossimo 2 marzo. Nel cast anche Diane Fleri, Nicoletta Romanoff, Nadir Caselli, Valentina D'Agostino, Maria Luisa De Crescenzo, Giulia Greco, Gabriella Germani, Roberta Mengozzi. “Posti in piedi in Paradiso” è prodotto da Aurelio De Laurentiis & Luigi De Laurentiis e distribuito da Filmauro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017