Excite

Polaski ancora accusato di stupro

Tutti contro Roman: sembra uno scherzo, eppure non finiscono i guai per il regista Polanski, da pochi giorni rilasciato dalle autorità svizzere per l'accusa di stupro avvenuto nel '74. Neanche il tempo di tornare alla vita di tutti i giorni che giunge un'altra accusa di sodomizzazione, avvenuta la stessa sera della suddetta violenza.

A puntare il dito contro il regista polacco è Edith Vogelhut, ex modella, che secondo il racconto all'età di 21 anni sarebbe stata violentata ripetutamente da Polanski durante la festa a casa di Jack Nicholson in cui l'uomo avrebbe riservato lo stesso trattamento alla ormai celebre Samantha Geiger, allora tredicenne.

'Ero consapevole che avremmo fatto sesso ma non mi aspettavo nulla fuori dall'ordinario, non mi aspettavo di essere sodomizzata' ha dichiarato la Vogelhut, ad oggi 57 anni. La donna non è la prima a raccontare particolari scottanti su Polanski dal suo arresto avvenuto nel settembre dello scorso anno: anche l'attrice Charlotte Lewis a maggio aveva detto che negli anni '80 aveva subito abusi da Polanski, quando aveva 16 anni.

Di certo sorge il dubbio che le due avrebbero potuto approfittare del polverone sollevato dal caso Polanski per farsi della pubblicità e raggranellare un bel gruzzoletto per un eventuale risarcimento. Perchè del resto attendere tanti anni e parlare solo adesso?

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017