Excite

Polanski completa "The Ghost" in carcere

Tra gli interrogativi sollevati in seguito all'arresto di Roman Polanski c'è anche quello riguardante il destino della sua ultima pellicola, dal titolo "The Ghost": ad oggi è stato annunciato che il progetto sarà ugualmente distribuito a febbraio, nonostante il regista si trovi ancora in carcere.

Protagonisti del film sono Ewan McGregor, Pierce Brosnan e Kim Cattrall: Brosnan è un ex primo ministro britannico che, ritiratosi a vita privata su un'isola, incarica uno giovane scrittore affinchè rediga la sua autobiografia. Presto lo scrittore scoprirà inquietanti segreti legati al passato del politico, mettendo a repentaglio la proprio vita.

Il film, la cui premiere era prevista per febbraio, rischiava di subire un momento di stallo a causa della detenzione a tempo indeterminato del premio Oscar, sebbene il montaggio fosse stato completato proprio il giorno della sua cattura, avvenuta a Zurigo a fine settembre. Il cineasta è però riuscito a contattattare i colleghi per le ultime istruzioni sul montaggio sonoro e il missaggio audio.

Robert Harris, sceneggiatore e autore del romanzo "The Ghostwriter" al quale è ispirato il copione, ha dichiarato: "Roman è in grado di comunicare con il suo collaboratore Desplat anche dalla cella. Non penso che possa telefonare, ma è comunque in contatto con i colleghi. Quello che mi preoccupa al momento è il destino che avrà il film, una volta ultimato. I problemi legali di Roman - conclude - potrebbero soffocare il contenuto della pellicola condizionando il giudizio del pubblico".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017