Excite

Piergiorgio Welby, la sua vita diventa un film: "La natura delle cose"

  • Getty Images

Piergiorgio Welby è morto poco prima del Natale 2006 al termine di una lunga battaglia contro la distrofia muscolare e contro le leggi dello Stato che non gli permettevano di rifiutare l’accanimento terapeutico. Welby è diventato il simbolo di questa battaglia di civilità e di sofferenza.

La vita di Piergiorgio Welby si è conclusa il 20 dicembre su sua espressa volontà al termine di una vicenda che provocato accese discussioni nelle istituzioni, sui media e tra l’opinione pubblica. Le gerarchie della Chiesa si sono più volte dichiarate contrarie al diritto all’eutanasia. L’anestesista che ha aiutato Piergiorgio Welby a morire è stato prosciolto da qualsiasi tipo di accusa.

A distanza di quasi sette anni dalla sua morte, ad Ancora, la moglie, Mina Welby, ha partecipato alla presentazione del progetto della regista Laura Viezzoli che ha realizzato un film sulla vita e sulla battaglia di Piergiorgio Welby. Il film si intitola “La natura delle cose” ed ha vinto il bando di sostegno della Fondazione Marche Cinema Multimedia-Marche Film Commission.

La regista ha dichiarato che il film è “Un percorso di liberazione dalla paura della morte, favorendo l'immedesimazione emozionale col suo protagonista”. Non poteva mancare un intervento di Mina Welby che si è detta entusiasta del progetto ed ha aggiunto, “Sono entusiasta del progetto che s'ispira al testo di Lucrezio, che mio marito teneva sul comodino, e si faceva leggere continuamente da un'infermiera per trovare la speranza. So che avrebbe apprezzato l'uso della pellicola invece del digitale, perchè costringe a una maggiore attenzione a quello che si fa per evitare sprechi. Fin quando ha potuto ha fatto foto, poi ho dovuto imparare io per aiutarlo”.

Il film è un mix di immagini fornite dalla Nasa che mostrano la vita di un astronauta e di immagini della natura come la nascita e la fine delle stagioni. Purtroppo il film non è ancora completato, mancano altri 15.000 euro ed è stata avviata una raccolta fondi a cui si può partecipare tramite il sito eppela.com.

Guarda alcune immagini del film

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017