Excite

Phoenix amante di Di Caprio?

L'ultima volta lo abbiamo visto sciatto e barbuto, nel documentario 'I'm still here' presentato a Venezia dal cognato Casey Affleck: ad oggi Joaquin Phoenix potrebber tornare al cinema in un ruolo interessante, quello dell'amante del capo dell'FBI J. Edgar Hoover.

Si tratta del nuovo e atteso progetto di Clint Eastwood, 'Hoover', in cui il cineasta traccia la storia del funzionario statunitense. Quest'ultimo, com'è noto da mesi, sarà interpretato da Leonardo Di Caprio mentre a Phoenix è stata offerta la parte di Clyde Tolson, direttore associato dell'FBI dal '47 al '72. Malgrado i due si definissero grandi amici, erano notoriamente amanti.

Hoover e Tolson erano inseparabili, sono stati perfino seppelliti uno accanto all'altro nel Congressional Cemetery. E' evidente che, se le voci fossero state fondate, due uomini così in vista all'epoca non avrebbero potuto confessare la propria omosessualità. Eastwood darà molto spazio al rapporto affrontandolo con la giusta sensibilità, anche perchè il copione è stato affidato al premio Oscar per 'Milk' Dustin Lance Black, notoriamente gay.

Nel caso in cui Phoenix accettasse, sarà interessante vedere lui e Di Caprio in due ruoli così impegnativi, specie se guidati dall'occhio sapiente di Clint. E mentre Joaquin non ha nessun film in cantiere, il pubblico nostrano è in attesa di ritrovare Leo in sala venerdì, nel fantascientifico 'Inception'.

Foto da La Presse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017