Excite

Philip Seymour Hoffman come Sting: nessuna eredità per i figli nel testamento

  • Getty Images

Philip Seymour Hoffman fa come Sting, e nega l'eredità ai suoi figli. Il testamentodell'attore, scomparso lo scorso, sembra non lasciare speranza ai parenti più stretti, anzi, li lascia, piuttosto, a bocca asciutta.

Philip Seymour Hoffman: lo spacciatore è legato anche alla morte di Amy Winehouse?

Sono tre i figli che l'attore ha avuto dalla sua relazione con Mimi O'Donnel, e 35 i milioni di euro da cui è costituito il patrimonio. Nonostante ciò, nelle carte che stabiliscono a chi andrà la cifra, i nomi di Cooper, 10 anni, Tallulah, 7 anni e Willa 5 anni, non vengono menzionati.

Prima di gridare allo scandalo e a un secondo “caso Sting”, però, va fatto notare come la cifra non sia stata data a sconosciuti, ma interamente assegnata proprio a Mimi O'Donnel, madre dei tre bambini.

La possibilità più gettonata, quindi, è che Hoffman abbia voluto semplicemente tutelare i proprio figli, non assegnando loro direttamente il contante ma lasciando che fosse la madre a gestire il patrimonio e distribuirlo agli eredi una volta che fossero cresciuti. Una scelta saggia ma per alcuni anche un rischio, visto che l'eredità diretta ai figli avrebbe sicuramente rappresentato una certezza maggiore per gli stessi.

Le motivazioni di questo gesto, sulla carte allegate al testamento, sembrano in effetti chiare; Hoffman non ha voluto assegnare le singole quote ai tre figli affinché non diventassero “ragazzi da fondo fiduciario”, evitando quindi di guadagnarsi da vivere. Motivazioni, queste, decisamente analoghe a quelle fornite dal cantante Sting.

Proprio l'ex leader dei Police, infatti, dichiarò recentemente non solo che i nomi dei suoi figli non sarebbero stati citati nel suo testamento, ma che da lui non avrebbero in ogni caso avuto un centesimo, perché dovevano guadagnarsi la pagnotta come tutti gli altri. Ragionamento senza dubbio nobile, ma che, visto il patrimonio plurimilardario del cantante, lascia per più di qualche secondo perplessi. Hoffman, a quanto pare non ha voluto essere da meno, anche se nel suo caso, il gesto pare più lungimirante che crudele.

Pubblicato da Tania Comi - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Tania Comi

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017