Excite

Paul Walker: dopo la morte in eredità a sua figlia Meadow 25 milioni di dollari

  • Facebook

L'attore di “Fast and Furious”, Paul Walker, morto di recente in un incidente automobilistico, ha lasciato la sua intera eredità di 25 milioni di dollari a sua figlia Meadow, 15 anni. Il padre di Walker, Paul Sr., è stato nominato esecutore delle volontà del figlio e ha presentato le sue ultime volontà presso il tribunale.

Guarda le foto più belle di Paul Walker

Paul Walker ha chiesto che sua madre, Cheryl Walker, venga riconosciuta come tutrice della nipote, così come dei soldi che la ragazza erediterà. La corte dovrà valutare per la fine del mese come risolvere il testamento. Meadow, infatti, ha sempre vissuto con la madre Rebecca Soteros, che è anche la sua tutrice legale. Di certo le volontà di Walker sono chiaramente quelle di far ereditare alla figlia 15enne il suo intero patrimonio. Comunque la tutela della nonna non sarà facile da digerire per la madre della ragazza. Questa scelta lascerebbe pensare che i rapporti tra Paul Walker e Rebecca Soteros non fossero proprio dei migliori, probabilmente lui non si fidava dell'ex moglie.

Inoltre, per ora, sembra che Walker non abbia lasciato nulla alla sua famiglia, né tantomeno alla sua fidanzata, Jasmine Pilchard-Gosnell, che iniziò una relazione con l'attore quando aveva solo 16 anni. La figlia di Walker si era trasferita da lui in California per un periodo e, al momento della morte dell'attore, si trovava ancora con suo padre. Walker, al tempo, aveva confidato ai suoi amici di essere molto felice che sua figlia fosse andata a vivere con lui. Aveva inoltre parlato di come la ragazza avesse sempre vissuto con la madre ed, ora, volesse instaurare un rapporto più stretto con lui, in quanto padre.

Dopo l'incidente Meadow aveva scritto su facebook che suo padre era il suo vero eroe, raccontando che quando era piccola le aveva insegnato a camminare, a sorridere e di non arrendersi mai. Purtroppo la ritrovata unione tra padre e figlia non è potuta durare a lungo. Il 30 novembre 2013 Walker si trovava in macchina e il suo autista perse il controllo del veicolo, uccidendo entrambi. La polizia aveva dichiarato che l'autista, Roger Rodas, stava andando ad una velocità molto superiore ai 100 miglia orari prima di perdere il controllo, ma non vennero rinvenute tracce di alcool o droghe durante l'autopsia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018