Excite

Parenti serpenti in "Riunione di famiglia"

Da oggi sarà nelle sale il film "Riunione di famiglia": il regista Thomas Vinterberg racconta in chiave comica i conflitti familiari, fra tradimenti, paternità nascoste e matrimoni.

Un celebre cantante d'opera torna nella piccola città danese dove è nato e cresciuto per celebrarne il 750esimo anniversario. Non sa che lì vive suo figlio, il giovane Sebastian, convinto che il padre si fosse suicidato a causa dei fallimenti e dell'alcolismo. La madre del ragazzo, lasciata dal cantante per un'altra donna, non aveva avuto il coraggio di confessare la verità al figlio. Sebastian, per giunta, sta per sposarsi ma l'arrivo di un'amica di infanzia, di cui è da sempre innamorato, sconvolge i suoi piani.

Il cast della pellicola, girata nel 2007, è composto da attori danesi quali Oliver Mølller Knauer(Sebastian), Thomas Bo Larsen (suo padre), Helene Reingaard Neumann (la fidanzata) e Ronja Mannov Olesen (l'amica e amante).

L'intenzione del regista era quella di riproporre il suo film del 1998 "Festen" (vincitore della Palma d'oro a Cannes e di un Cesar), trasformandolo in una commedia: infatti il titolo completo della pellicola in uscita è "Riunione di Famiglia - Festen: il lato comico".

L'ossessione per la famiglia può derivare dal fatto che Vinterberg sia cresciuto cresciuto in un contesto particolare, una comune hippy con ben 14 persone intorno e un sacco di gente che girava nuda. Lo stesso regista ha dichiarato: "E’ per questo, probabilmente, che descrivo sempre gruppi caotici! Ad ogni modo le famiglie perfette non esistono, sono tutte disfunzionali".

Guarda il trailer di "Riunione di famiglia"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017