Excite

Paperman di Disney: il corto candidato agli Oscar 2013, il video

  • Paperman

Non si tratta di una vera e propria novità, dato che per chi aveva già visto “Ralph Spaccatutto” al cinema aveva avuto la possibilità di ammirare in apertura questa splendida favola moderna in bianco e nero, in cui le atmosfere fiabesche si mescolano alle magie dell'animazione. Risultato dell'accordo firmato fra Disney e Dreamworks?

Sarà, ma quel che certo è che “Paperman” è di sicuro impatto, tanto da essersi guadagnato una nomination agli Oscar. E in questi giorni, forse per festeggiare, gli storici studios americani hanno pubblicato YouTube il cortometraggio dell'esordiente John Kahrs, che rischia di diventare l'autore del miglior corto d'animazione dell'anno.

Si tratta di una storia d'amore fatta di sguardi delicati e fluttuanti aeroplanini di carta. Il tutto senza parole, solo la musica di Christophe Beck a fare da tappeto sonoro. La trama si sviluppa su una banchina della metropolitana, dove lui e lei si notano, complice un foglio di carta trasportato dal vento sul viso della ragazza. Seguono giochi di sguardi, sorrisi e l'impronta delle rosse labbra di lei su quel foglio bianco. Un vagone di un treno porta via la ragazza, ma i due sono destinati a ritrovarsi: dalla finestra dell'ufficio, mentre si trova sommerso in un mare di scartoffie, lui la rivede affacciata a una finestra del palazzo di fronte. Quando lei esce dall'edificio, lui prova a seguirla, ma ancora una volta la perde di vista. Saranno gli aerei di carta a unirli nuovamente, ancora una volta su un binario del treno.

Tutta la romanticissima vicenda si svolge nella Manhattan degli anni Quaranta, e il corto – per via della sua delicatezza e l'accuratezza tecnica con cui è stato realizzato – sta diventando un vero e proprio tormentone in Rete. Chissà che se l'esordiente troverà anche il favore della critica alla assegnazione dei Premi Oscar 2013?

Guarda la storia di George e Meg, protagonisti di "Paperman"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017