Excite

Oscar 2014: una statua con l'ago in vena omaggia le star morte per overdose

  • plasticjesus.net

Mancano solo poche ore alla celebrazione dell'evento più importante per il mondo del cinema. Giunti ormai alla 86esima edizione, gli Oscar continuano a passare di bocca in bocca, attraverso scommesse e pronostici che tengono impegnati pubblico e critica, lasciando sulle spine gli addetti ai lavori, nonostante siano stati segnati da un tragico evento.

Guarda le foto delle 16 star morte per overdose

La notte del 2 febbraio moriva nel suo appartamento Philip Seymour Hoffman, lasciato senza vita da un cocktail di droghe, tra cui cocaina, eroina, benzodiazepine e anfetamine, stando aglu iltimi risultati dell'autopsia. Quest'anno quindi, l'evento verrà dedicato alla memoria e al ricordo dell'attore scomparso prematuramente, Premio Oscar per l'interpretazione di Truman Capote.

In attesa della notte che vedrà assegnate le ambite statue d'oro, un artista underground di Hollywood, Plastic Jesus, ha realizzato una provocatoria installazione a pochi metri di distanza dall'ingresso del Dolby Theatre di Los Angeles. Infatti, all'esterno dell'auditorium, ad un angolo dell'Hollywood Boulevard, è stata piazzata una statua d'oro che riproduce quasi in modo identico l'iconografia del celebre premio che verrà assegnato alle star la notte di domani, 2 marzo.

Si tratta di una gigantografia di plastica molto particolare perché, al di là della somiglianza con l'originale, questa è rappresentata con una siringa stretta nella mano destra e pronta a bucare la vena del braccio sinistro. Che si tratti di un omaggio alle star del cinema morte per overdose o di un grottesco monito alla riflessione, ha poca importanza. In ogni caso, è strardinario quello che si riesce a creare nel nome dell'arte e che, al di là di ogni razionale spiegazione, può riuscire a scavare una crepa nel muro di cartapesta che erige l'industria del cinema truccandola di sogni.

Al Daily News, Plastic Jesus ha dichiarato: Quando vivi a Hollywood e lavori in quest'industria, capisci come sia endemico l'uso di droga: come tutti, o quasi siano coinvolti, dai giovani attori ai tecnici delle luci, dagli agenti agli impresari. La gente però se ne accorge soltanto quando uno del calibro di Hoffman o di Whitney Houston ci lascia la pelle.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018