Excite

Orrore senza scampo in "Martyrs"

Per gli amanti dell'horro più cruento e insostenibile è d'obbligo l'appuntamento al cinema con "Martyrs": il film è stato presentato in anteprima al Festival del Cinema di Roma 2008 e sbarca nelle nostre sale domani.

Guarda il trailer su Excite Video

Diretto da Pascal Laugier, che ha dedicato il progetto a Dario Argento, il film è stato vietato ai minori di sedici anni in Francia, e durante la lavorazione perfino il produttore Richard Grandpierre si è domandato se fosse il caso investire su una pellicola così cruda e scioccante. Ma, come si dice, l'importante è sollevare un caso che faccia parlare di sè, e di certo "Martyrs" ci è riuscito.

La storia ha inizio negli anni '70 quando scompare Lucie, una ragazzina di 10 anni. Alcuni mesi dopo viene ritrovata mentre cammina per strada: il suo corpo è (come da titolo) martorizzato, anche se non riporta segni di violenza sessuale. Immersa in uno stato catatonico, Lucie viene ricoverata in un ospedale dove fa amicizia con la coetanea Anna. Quindici anni dopo Lucie si presenterà alla porta di una famiglia apparentemente normale, armata di tutto punto: è convinta di aver trovato i suoi antichi aggressori.

Protagoniste indiscusse del film sono le francesi Morjana Aloui e Mylene Jampanoi, rispettivamente nei ruoli di Anna e Lucie. Morjana, durante le travolgenti riprese, ha riportato tre fratture.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017