Excite

Olmi riceverà il Leone alla Carriera a Venezia

Riceverà il più che meritato Leone alla Carriera il prossimo 4 settembre uno dei maestri del cinema italiano, Ermanno Olmi. A premiarlo sarrà nientemeno che Adriano Celentano che alla 65esima Mostra del Cinema di Venezia parteciperà con la versione restaurata di Yuppi Du, che il cantante e Show man italiano diresse e interpretò nel 1975.

Prima della cerimonia di premiazione verranno proiettatti due documentari diretti da Olmi: Manon finestra 2 (1956) e Tre fili fino a Milano (1958) presentato, quest’ultimo, proprio alla Mostra di Venezia esattamente cinquanta anni fa.

Dopo la premiazione verrà invece proiettato Il tempo si è fermato, il film d'esordio del 77enne regista, anch’esso presentato alla Mostra nel 1959. Nel film, a fare da sfondo alle vicende dei protagonisti, c’è anche la musica dell’allora emergente Celentano.

Ecco cosa ha dichiarato Ermanni Olmi a riguardo:

"Se cinquant’anni fa una maga mi avesse detto che un monello di periferia, un ragazzino scatenato, simpatico ribelle che cantava all’americana (allora era il massimo degli elogi!) ma con un temperamento e originalità tutta italiana, e che proprio costui un giorno, mezzo secolo dopo, mi avrebbe consegnato il più prestigioso dei premi, il Leone alla carriera, avrei detto che la maga me la stava raccontando grossa. E invece è andata proprio così.

Adriano aveva vent’anni e io ventisette. Avevo fatto il mio primo film Il tempo si è fermato e cercavo una canzone del tutto diversa dal repertorio convenzionale di quegli anni. Una canzone davvero "moderna" e soprattutto cantata con lo spirito e il gusto della nuova generazione. A quel tempo, nell’ambiente musicale milanese, girava questa voce: c’è un ragazzo che sta rivoluzionando col suo stile originale tutte le convenzioni e i giovani ne vanno matti.

Era proprio quello che cercavo. È chiaro ormai che i destini degli uomini hanno nel tempo della loro vita appuntamenti non del tutto casuali. Come questo, che mi onora e mi reca molta gioia
".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017