Excite

Nuovi progetti per Carolina Crescentini

  • Foto:
  • ©LaPresse

La scorsa stagione cinematografica è una di quelle che Carolina Crescentini non dimenticherà: l’attrice ha ricevuto consensi grazie alla spassosa interpretazione in ‘Boris – Il film’ e si appresta ad affrontare nuove sfide per il grande e per il piccolo schermo, come rivela all’Ischia Global Fest.

La Crescentini ha preso anzitutto parte al nuovo lavoro di Giuliano Montaldo dal titolo ‘L’industriale’, in odore di anteprima al Festival di Venezia. La storia ruota attorno al protagonista interpretato da Francesco Scianna (reso celebre in 'Baarìa' di Tornatore) la cui attività risente della crisi economica: i gravi problemi sul lavoro influiranno anche sulla sua vita privata, a cominciare dal rapporto con la moglie interpretata dalla Crescentini.

'E’ stata una grande emozione lavorare con Montaldo, ha costruito il personaggio su misura per me’ ha dichiarato Carolina, che vedremo anche in ‘Breve Storia di Lunghi Tradimenti’ di Davide Marengo, ispirato all’omonimo libro di Tullio Avoledo. In autunno l’attrice comparirà in un film per la tv diretto da Marco Montecorvo, facente parte di un ciclo di pellicole che denunciano la violenza sulle donne.

'Nel nostro episodio in particolare si affronta la tematica delle Cam Girl, prostitute sul web, mestiere sempre più diffuso. Ho avuto un rapporto conflittuale con il mio personaggio, mi sentirò in imbarazzo riguardando quelle scene’ ha spiegato la Crescentini. In cantiere un ritorno sul set televisivo di ‘Boris’? ‘Mi piacerebbe tanto – conclude Carolina – ma credo che i registi vogliano voltare pagina. Fosse per me, lavorerei sempre su set del genere, dove ti diverti da morire’.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017