Excite

Non aprite quella porta 3D, torna la leggenda dell'horror

  • Getty Images

Gli amanti dell’horror vecchia maniera possono sussultare sulle loro poltrone in pelle umana. Dal 28 febbraio nelle sale cinematografiche italiane il rumore di sega elettrica sarà assordante perché arriva il sequel in 3D di una leggenda dei film horror. Non aprite quella porta 3D fa la sua comparsa sul grande schermo a quasi quarant’anni dall’uscita dell’illustre progenitore.

Non aprite quella porta di Tobe Hooper è datato 1974 ed ha legioni di fan sparsi in tutto il mondo. Fan talmente convincenti che la Moviemax ha dovuto anticipare l’uscita italiana inizialmente prevista per il 13 giugno. Il regista chiamato a confrontarsi con il mito Tobe Hooper è John Luessenhop che torna dietro la macchina da presa dopo Takers (2010) e Lockdown (2000).

I due attori principali sono, come spesso accade nei film horror, due giovani in rampa di lancio ad Hollywood. Alexandra Daddario avrà la parte di raccordo tra la pellicola del 1974 e questa versione 3D. E’ la nipotina della proprietaria della casa che vedrà il ritorno sulle scene del leggendario Leatherface, vera e propria icona dell’horror mondiale al pari di Freddy Kruger o Jason Voorhees.

Il protagonista maschile lo si potrebbe riconoscere già dallo sguardo di ghiaccio, ma per i meno fisionomisti basterà leggere il nome. Scott Eastwood è il figlio del grande Clint e dopo la gavetta fatta con l’illustre genitore ha deciso di provare a camminare con le proprie gambe e da qualche tempo si sta lanciando in pellicole che non vedono la partecipazione diretta o indiretta del padre.

La trama è tipica. Heather scopre di aver ereditato una casa in stile vittoriano da una nonna che non sapeva nemmeno di avere. In realtà si tratta della residenza della famiglia Sawyer che è stata trucidata perché responsabile di tutta una serie di sparizioni nella cittadina texana di Newt.

I remake o i sequel dei film horror non sempre hanno successo e cimentarsi con un mito del genere presenta grossi rischi. Il trailer presenta una serie di situazioni classiche ed il cast è scelto bene. Bisognerà attendere l’arrivo nelle sale per sapere se conviene o meno aprire quella porta. Di certo tutti i fan di Leatherface non si lasceranno scappare l’occasione.



cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017