Excite

“Nick e Norah: Tutto accadde in una notte”: l'amore, la musica e New York

Lui è un timido dal cuore infranto, lei una tipa sveglia incline al polemica, in comune l’amore per la musica: una coppia perfettamente assortita quella di “Nick e Norah: Tutto accadde in una notte”.

Come si intende dal titolo, la vicenda si svolge nell’arco di una nottata tra le strade illuminate della Grande Mela: Nick suona il basso in una band indipendente ed è stato appena mollato dalla sua fidanzata; Norah è una compagna di scuola alla quale Nick chiede di fingersi la sua ragazza per far ingelosire la sua ex. I due non hanno nulla in comune se non i gusti musicali, e si mettono alla ricerca di un locale newyorkese dove suonerà la leggendaria band “Where is Fluffy?”. In una lunga notte insonne ricca di follie ed imprevisti, Nick e Norah finiranno per innamorarsi.

Definito la versione dolce di “Fuori Orario” di Martin Scorsese, la pellicola è tratta dal romanzo “Tutto accadde in una notte” di Rachel Cohn e David Levitahn, ed è diretta dal regista Peter Sollett. Il volto da bravo ragazzo del protagonista è quello di Michael Cera, diventato celebre grazie alla pellicola indipendente “Juno” in cui interpreta il fidanzatino inesperto di Ellen Page. La parte di Norah è stata affidata a Kat Dennings, le cui prime esperienze davanti alla macchina da presa sono state in alcune serie tv quali “E.R.”, “Sex and the City” e “CSI”.

Prodotto da Chris Weitz (che sta girando un altro teen age movie tratto dalla saga vampiresca di Twilight, “New Moon” ), “Nick e Norah: Tutto accadde in una notte” si avvale di una splendida colonna sonora stile indie-rock da veri intenditori, come i due protagonisti.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017