Excite

Cortellesi escort in "Nessuno mi può giudicare"

Paola Cortellesi prostituta e Raoul Bova coatto: i due attori come non li avete mai visti in 'Nessuno mi puoi giudicare': l'opera prima da regista dello sceneggiatore Massimiliano Bruno, nelle sale da mercoledì, è stata presentata oggi a Roma.

Guarda le foto della presentazione del film

La Cortellesi interpreta Alice, donna antipatica e razzista dell'alta borghesia romana che dopo l'inaspettata morte del marito si ritrova a dover ripagare i suoi debiti, vendendo la sua villa e trasferendosi in un quartiere popolare. Quando all'orizzonte si presenta la minaccia di dover dare il figlio in affidamento, la donna si lascia guidare dalla nuova amica Eva nell'ambiente delle escort. Quando si innamorerà del proprietario di un internet point, alias Bova, sarà costretta a nscondergli la sua nuova attività.

'Non è un film sulla nostra classe politica' - ha commentato la protagonista - 'ma vogliamo dire che la maggior parte delle ragazze che frequenta il mondo dello spettacolo non utilizza scorciatoie? Si chiama gavetta, esiste ancora. Certo per i giornali i vizi fanno più notizia delle virtù'.

Sul suo ruolo, Bova invece ha commentato: 'Non mi era mai capitato di interpretate un personaggio così popolare, solo Daniele Luchetti mi aveva iniziato in 'La nostra vita''. Nel cast anche Rocco Papaleo e Lucia Ocone, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Fausto Brizzi: quest'ultimo ha 'ricambiato il favore' all'amico Bruno, che aveva sceneggiato per lui la maggior parte dei suoi film, a partire da 'Notte prima degli esami'.

 (foto©La Presse)

Guarda il trailer di 'Nessuno mi può giudicare'

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019