Excite

Natasha Richardson, morte celebrale dopo un incidente sugli sci

L'attrice britannica Natasha Richardson è stata trasportata ieri a New York da Montreal dove si trovava e dove ha subito un trauma alla testa mentre prendeva lezioni di sci. A quanto pare per la donna, 45 anni, figlia dell'attrice Vanessa Redgrave e del regista Tony Richardson, non ci sarebbero più speranze. Alla moglie dell'attore Liam Neeson, sposato nel 1994, è stata diagnosticata la morte cerebrale e i medici sarebbero pronti a staccare la spina.

Guarda la fotogallery dedicata a Natasha Richardson

La Richardson, che ha due figli, è caduta mentre prendeva lezioni di sci su una pista per principianti presso la stazione turistica di Mont-Tremblant. L'attrice non si è ferita alla testa, ma dopo un'ora ha accusato una forte emicrania. Così la Richardson, che ha vinto un Tony Award come migliore attrice nel musical "Cabaret", è stata prima ricoverata in un ospedale locale e poi a Montreal dove le sue condizioni si sono aggravate.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017