Excite

Nastri d'argento 2011, vince Moretti

  • Foto:
  • ©LaPresse

E' Nanni Moretti il vincitore della 65esima edizione dei Nastri d'argento: il suo 'Habemus Papam' fa incetta di premi, sei su sette nomination, per la miglior regia, miglior film, miglior produttore (Moretti e Domenico Procacci), miglior fotografia, scenografia e costumi.

A quota tre il film di Michele Placido 'Vallanzasca - Gli angeli del male', tra cui il riconoscimento a Kim Rossi Stuart nei panni del criminale come miglior attore protagonista. Miglior attrice protagonista Alba Rohrwacher per l'interpretazione in 'La solitudine dei numeri primi', così come la sorella Alice è stata decretata miglior regista esordiente grazie a 'Corpo Celeste'.

Tra gli attori non protagonisti, hanno la meglio Giuseppe Battiston e Carolina Crescentini, il primo per per 'La passione', 'Figli delle stelle' e 'Senza arte nè parte', la seconda per 'Boris - Il film' e '20 sigarette'. L'opera prima di Massimiliano Bruno 'Nessuno mi può giudicare' con Paola Cortellesi ha vinto il premio come miglior commedia mentre il successo dell'anno 'Benvenuti al Sud' ha vinto come miglior sceneggiatura.

Come miglior film europeo ha vinto il già premio Oscar 'Il discorso del Re' di Tom Hopper mentre quello per miglior film extra europeo è andato a Clint Eastwood per 'Hereafter'. Miglior canzone quella tratta dal film 'Se sei così, ti dico sì' dal titolo 'Amami'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017