Excite

Nanni Moretti presenta il Torino Film Festival

Alla presenza del suo direttore artistico Nanni Moretti, è stato presentato venerdì al Nuovo Sacher di Roma il 26esimo Torino Film Festival che si svolgerà dal 21 al 29 novembre.

Il programma prevede la proiezione di 15 film in concorso e di 22 fuori concorso. Tra questi, non ci sono titoli italiani perché, come ha spiegato lo stesso Moretti, "non abbiamo trovato nulla di adatto. L'anno scorso ci eravamo anche inventati una sezione dal titolo Panorama Italiano, quest'anno invece non c'è. Magari l'anno prossimo andrà meglio".

La rassegna si aprirà con W. di Oliver Stone che sarà presente al Teatro Regio di Torino. Poi sarà la volta di Roman Polanski, protagonista di una delle tre retrospettive presentate al Festival (le altre sono rispettivamente su Jean-Pierre Melville e British Renaissance).

Pur non essendo presente nelle sezioni principali, il cinema italiano è ben rappresentato, specie nello spazio riservato all'incontro tra il pubblico ed i registi. Sei i film previsti: Irene, Irene di Peter Del Monte, Berlinguer ti voglio bene di Giuseppe Bertolucci, Immacolata e Concetta di Salvatore Piscicelli, Maledetti vi amerò di Marco Tullio Giordana, Amore tossico di Claudio Caligari e La vita è bella di Paolo Virzì.

A sentire il direttore artistico, "sarà un festival serio e allegro insieme, anche se non so quanto questi due aggettivi possano essere rappresentativi del nostro Paese".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017