Excite

Mostra del Cinema di Venezia, la Cucinotta omaggia la sua terra

Maria Grazia Cucinotta, sex symbol e ambasciatrice dell’Italia nel mondo, sarà la madrina delle serate di apertura e chiusura della 66° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia. L’attrice e produttrice torna in laguna a 15 anni di distanza dal suo esordio con “Il postino” di Michael Radford, che l’ha resa celebre.

Guarda le foto di Maria Grazia Cucinotta

Sul settimanale Chi, in un’intervista, racconta l’emozione di vivere quest’esperienza che metterà in risalto le sue origini siciliane: “Questa edizione della Mostra del cinema è un vero omaggio alla Sicilia. Sono felice per la mia terra, che è davvero magica. E io, scelta come madrina, sembro la ciliegina sulla torta”.

Infatti ad aprire la kermesse il 2 settembre sarà un altro siciliano internazionale, il Premio Oscar Giuseppe Tornatore con il film Baaria, epopea della Sicilia dagli anni '30 agli anni '80. Di lui la Cucinotta ha detto: “Conosco Tornatore, lo stimo moltissimo, è l’unico a rappresentare la nostra isola in un modo positivo in tutto il mondo”.

Infine l’attrice fa un tuffo nel passato: “Venezia è stata la mia prima volta assoluta a un festival, un’emozione indimenticabile. Qui è avvenuto il mio debutto in un film, e la mia prima volta a un festival. Ricordo Philippe Noiret che, come me, non riusciva a trattenere le lacrime rivedendo sullo schermo Massimo Troisi da poco scomparso”.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017