Excite

Morto Erich Segal, autore di "Love Story"

Si è spento all'età di 72 anni Erich Segal, scrittore e sceneggiatore: suo il romanzo 'Love Story', da cui lui stesso trasse la sceneggiatura del celebre film che commosse tutto il mondo. L'annuncio della scomparsa di Segal è stata affidata dalla famiglia al caro amico Ned Temko, ex direttore del Jewish Chronicle.

Erich è stato sepolto oggi nel cimitero Golders Green's Hoop Lane di Londra: nato a Brooklyn in una famiglia ebrea, Segal era insegnante di letteratura classico e insegnò a Yale e Princeton; nel suo curriculum le sceneggiature de 'Il dottor Stranamore' di Kubrick e del cartone animato dei Beatles 'Yellow Submarine'. Ma il suo successo più grande resta il romanzo 'Love Story', scritto nel '69 a soli 32 anni quando insegnava ad Harvard.

L'anno successivo alla pubblicazione divenne il libro di fiction più venduto negli Usa e fu tradotto in ben 33 lingue. Per lungo tempo rimase al primo posto nella classifica dei bestsellers del New York Times, e il film diretto da Arthur Hiller registrò i maggiori incassi di sempre alla Paramount. I ruoli da protagonisti furono affidati a Ryan O'Neal e Ali McGraw: la pellicola vinse un Oscar per la miglior colonna sonora e cinque Golden Globe.

La storia è nota a tutti: O'Neal è il ricco studente Oliver Barrett, che si innamora dell'italo-americana Jennifer Cavalleri, alias McGraw. I due superano le convenzioni sociali, imposte soprattutto dal padre di lui, e si sposano: per sbarcare il lunario, Jennifer insegna a scuola mentre Oliver riesce a laurearsi con altissimi voti. Quando il ragazzo riuscirà ad ottenere un posto in un prestigioso studio legale, sua moglie scopre di essere affetta da una leucemia fulminante. 'Love Story' si conclude con la morte, annunciata all'inizio, di Jennifer: Oliver si dispera ricordando i momenti passati insieme a lei.

Guarda il trailer di 'Love Story'

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017