Excite

Morte Raimondo Vianello, funerali e camera ardente a Milano

Sono stati resi noti i dettagli relativi ai funerali di Raimondo Vianello, morto improvvisamente a Milano ieri mattina per le complicazioni dovute ad una malattia e poco prima di compiere 88 anni.

Le esequie si terranno domani alle 11 nella chiesa di Milano 2, il quartiere dove viveva, e già dalle 11 di questa mattina sarà aperta, negli studi di Mediaset, la camera ardente per permettere a tutti di portare l'ultimo saluto all'artista; dopo i funerali la salma di Vianello verrà trasferita al cimitero del Verano di Roma.

Tributo a Raimondo Vianello: video - foto

Totale il cordoglio da parte del mondo dello spettacolo, della cultura e delle istituzioni con i palinsesti televisivi che ieri e oggi, in onore di Vianello, si sono modificati per far spazio al ricordo e alla commemorazione.

Stamattina Aldo Grasso tributa a Raimondo Vianello un editoriale sentito in cui scrive che 'le prime parole che vengono in mente per definire Raimondo Vianello non riguardano il suo mestiere ma la sua persona: signorilità, garbo, finezza'; stessa cosa fa Antonio Dipollina secondo cui 'i Casa Vianello fanno parte di una tv proverbiale perduta per sempre' mentre Massimo Gramellini ricorda come 'Sandra & Raimondo erano lo specchio deformato ma non infedele del matrimonio all’italiana. Nel loro ménage si riconoscevano milioni di piccolo borghesi, quando esserlo significava assomigliare a Vianello: benpensante, magari ipocrita, però mai trucido e volgare'.

Dopo essersi chiusa nel dolore più estremo, ed essersi anche sentita male, Sandra Mondaini ha fatto sentire la sua voce tramite un necrologio sintetico ed esaustivo apparso stamattina sul Corriere della Sera in cui si legge solo 'Raimondo non c'è più - Sandra - Milano, 15 aprile 2010'.

Guarda il necrologio di Sandra per Raimondo

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017