Excite

Moretti e Sorrentino, due italiani a Cannes

Saranno in due i veri protagonisti italiani di questo Festival di Cannes 2011, ai nastri di partenza oggi: si tratta di Nanni Moretti e Paolo Sorrentino, in gara rispettivamente con 'Habemus Papam' e 'There must be a place'.

Moretti, manifesto del cinema nostrano dalla fine degli '70, si cimenta con la crisi d'identità del neo pontefice interpretato da Michel Piccoli. Appena eletto, il papa sente su di sè il peso della responsabilità dell'incarico e adotta atteggiamenti insoliti. Così lo psicologo interpretato dallo stesso Moretti lo sottoporrà ad un'altrettanto insolita terapia.

Se 'Habemus Papam' sarà presentato venerdì 13 maggio, la volta di Sorrentino sarà giusto ad una settimana di distanza. Fu proprio a Cannes nel 2008 che il regista conobbe Sean Penn: quest'ultimo, all'epoca presidente di giuria, si dichiarò desideroso a collaborare con Sorrentino dopo essere stato folgorato dal suo film 'Il Divo'.

Sorrentino non se l'è fatto ripetere due volte, e gli ha assegnato la parte del protagonista del film in concorso: Penn è una rock star annoiata dalla vita quotidiana che si mette alla ricerca dell'ufficiale che durante la seconda guerra mondiale uccise suo padre in un campo di concentramento.

Bandiera tricolore sventola anche nella sezione Quinzaine des Realizateurs grazie ad Alice Rohrwacher - sorella di Alba - che dirige il suo primo lungometraggio 'Corpo Celeste', storia di una ragazzina alle prese con la pubertà e l'educazione alla religione. L'attrice italiana Jasmine Trinca invece fa parte del cast della produzione francese 'L'apollonide - Souvernirs de la Maison Close'.

 (foto©La Presse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018