Excite

"Montezuma": il nuovo film 2014 di Steven Spielberg con Javier Baderm protagonista?

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

Steven Spielberg, dopo la sua ultima fatica Lincoln, ha legato il proprio nome a diversi progetti senza mai raggiungere una decisione risolutiva.

Guarda le foto del film "Lincoln"

Le prime notizie giungono da Deadline, che sembra fare un po' di chiarezza sul prossimo film cui si dedicherà il regista americano.

Pare, infatti, che Spielberg sia parecchio interessato alla realizzazione di un film storico dedicato alla figura del condottiero spagnolo Hernando Cortez che, il 18 febbraio 1519, partì da Cuba alla conquista del Messico con 11 navi, 100 marinai e 508 soldati.

Il film potrebbe rivelarsi un grande kolossal sull'epica contesa tra l'imperatore atzeco Montezuma e Cortez, responsabile della caduta del suo impero.

Tra gli attori coinvolti nel ruolo del condottiero, uno dei più papabili sembra essere Javier Bardem, interessato al progetto anche per la storia che lo distingue.

Per il momento il film è ancora conosciuto come "Montezuma", ma il titolo potrebbe potrebbe facilmente cambiare in "Cortez" perché si svolgerebbe dal punto di vista del condottiero.

Lo script ha una storia che risale a cinquant'anni fa e che vede coinvolto Dalton Trumbo, uno dei più grandi sceneggiatori della vecchia Hollywood. Egli firmò numerosi progetti con diversi pseudonimi, tra i più importanti ricordiamo "Vacanze romane", del 1953, di William Wyler, firmato come Ian McLellan Hunter e "La più grande corrida" del 1956 di Irving Rapper, firmata come Robert Rich, che gli valsero due Oscar per Miglior soggetto.

Sempre a detta di Deadline, ad affiancare Spielberg nella riscrittura della pellicola risuonerebbe il nome di Steve Zaillian, già collaboratore del regista per "Shindler's List", che passerebbe poi in cabina produzione con lo stesso Spielberg e la Dreamworks.

Tra gli altri progetti che hanno sollecitato l'attenzione del papà di E.T. ricordiamo anche "Robopocalypse", sci-fi archiviato a tempo indeterminato per motivi di budget, e "American Sniper" con Bradley Cooper, archiviato per motivi analoghi e ora ceduto a Clint Eastwood, fino ad arrivare al kolossal "Gods and Kings", adattamento biblico della storia di Mosè finito ora nelle mani di Ang Lee.

Guarda una scena tratta da "Schindler's List"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018