Excite

Michelle Pfeiffer al cinema con "Chéri"

Esce oggi nelle sale italiane "Chéri", film di Stephen Frears che dirige la splendida Michelle Pfeiffer a distanza di 20 anni dopo "Le relazioni pericolose". L'attrice interpreta una matura cortigiana che nella Parigi dell'800 seduce un uomo più giovane, interpretato da Rupert Friend.

Dopo la presentazione in anteprima al Festival di Berlino, il film ha incantato la critica americana, stregata dal fascino della 51enne ex Catwoman: "Michelle è la luce e la magia del film" riportano i quotidiani stranieri. "Nemmeno i miei figli mi hanno ancora vista nella versione di Lea de Lonval, protagonista di 'Chéri. Loro si divertono con il dvd di 'Hairspray', fanno il verso alla mia perfida Velma" ha raccontato Michelle in un'intervista al settimanale A.

L'attrice, sposata nella vita reale con l'autore televisivo David E.Kelley, si è pronunciata anche sui rapporti tra donne più mature e uomini più giovani, citando l'esempio dell'amica Demi Moore con il marito Ashton Kutcher: "Oggi le donne hanno la possibilità di non farsi condizionare all'anagrafe. I matrimoni tra giovanissimi a volte finiscono in un lampo, altri rapporti durano più a lungo e formano le vite reciproche. Colette, scrivendo il libro da cui è tratto 'Chéri', anticipò i tempi".

Nell'intervista Michelle racconta di aver rifiutato la parte in "Basic Insinct", perchè il copione non l'aveva convinta. "Oggi mi piacerebbe recitare con le amiche di un tempo: Cher, Jodie Foster, Jessica Lange. E con i migliori attori giovani di oggi, ma preferirei il ruolo della mamma piuttosto che quello di amante".

Guarda il trailer di "Chèri"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017