Excite

Mendes e Cage, coppia d'oro in "Cattivo tenente"

Al Lido di Venezia oggi è il turno dei divi hollywoodiani Eva Mendes e Nicolas Cage con il film "Cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans", diretto da Werner Herzog. L'attrice era giunta due giorni fa per assistere alla cerimonia d'apertura e all'anteprima di "Baarìa".

La storia è ambientata a New Orleans, e il poliziotto protagonista (Cage) salva la vita ad un detenuto proprio durante l'uragano Katrina. La buona azione gli procura la promozione a tenente ma anche una ferita, che lo renderà dipendente dagli antidolorifici e dalla cocaina. L'uomo precipita in una spirale di corruzione, e al suo fianco c'è la prostituta (Mendes) con la quale ha una storia d'amore.

"Non ho letto nemmeno la sceneggiatura, - esclama Eva - quando ho saputo che dirigeva Herzog e che nel cast c'era Nic Cage ho detto subito sì". L'attrice, che da poco ha superato il vizio dell'alcolismo, ha aggiunto: "Mi piace il personaggio - rivela - è una donna che si tortura, ma che vuole sopravvivere. E che, malgrado il lato oscuro in cui si muove, conserva una sua innocenza".

Anche Cage non ha avuto problemi a calarsi nella parte: "Ho pensato al mio periodo di non sobrietà, risalente a decenni fa. Ora sono sobrio, ma attingendo a quelle esperienze sono riuscito a fornire un ritratto impressionistico di un tossicodipendente". Su Eva Mendes, con la quale aveva lavorato in "Ghost Rider", conclude: "Per me è come una sorella".

La pellicola, il cui titolo originale è "Bad lieutenant", è si ispira a quella del '92 di Abel Ferrara. Quest'ultimo non si è professato affatto entusiasta della cosa, dichiarando: "Vorrei che morissero tutti all'inferno, e che le loro macchine da presa saltassero in aria". Più diplomatico Herzog, che controbatte: "Spero che ci incontreremo presto. Ma non conosco Ferrara e non ho mai visto i suoi film".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017