Excite

Mel Gibson razzista, la telefonata degli insulti

La telefonata in cui l'attore premio Oscar, Mel Gibson, usa insulti razzisti pesanti e gratuiti ai danni la sua ex compagna e madre del suo ottavo figlio Oksana Grigorieva (Leggi la news). L'accusa di razzismo era stata mossa proprio da Oksana ma finora non esistevano prove. "Sei proprio imbarazzante. Sembri una fottuta troia in calore, e se verrai stuprata da un branco di negri, sarà colpa tua", dice Gibson.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017