Excite

Megan Fox: "Gli attori come prostitute"

L'attrice più hot del momento Megan Fox ha rilasciato un'intervista nel numero di luglio di GQ, nella quale parla del suo mestiere e della sua immagine da femme fatale.

Guarda il servizio fotografico di Megan Fox su GQ

La star di "Transformers" ha dichiarato: "Noi attori siamo come prostitute, siamo pagati per fingere amore e attrazione. Altre persone pagano per guardarci mentre baciamo o tocchiamo qualcuno, cose che nei normali rapporti monogami si farebbero solo con il proprio partner. Se ci pensi, è davvero disgustoso".

La bellissima Megan, che ha ammesso una relazione lesbica con una spogliarellista russa e che ha frequentato per lungo tempo l'attore Brian Austin Green, ha aggiunto: "L'immagine che i media danno di me è molto promiscua. La gente presume che io sia realmente aggressiva dal punto di vista sessuale, ma non sono davvero così".

Trasgressiva o meno nella vita reale, la Fox continua a giocarsi la carta della donna bella e pericolosa sul grande schermo: dopo aver interpretato la viziata attrice Sophie Maes in "Star System - Se non ci sei non esisti", la vedremo in autunno (dopo l'atteso sequel di "Trasformers") nel ruolo di una cheerleader mangia uomini (nel vero senso della parola) in "Jennifer's body", sceneggiato dal premio Oscar Diablo Cody.

E per tutti i coraggiosi che tenteranno di sedurla, Megan avverte: "Molti ragazzi credano che io sia un bocconcino accomodante e dagli occhi dolci. Con loro chiudo immediatamente".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017