Excite

Martone e Rohrwacher giurati a Venezia

  • Foto:
  • ©LaPresse

Sono stati tra i protagonisti più in vista della scorsa stagione cinematografica: il regista Mario Martone e l'attrice Alba Rohrwacher faranno parte della giuria faranno entrambi della giuria del prossimo Festival del Cinema di Venezia.

Assieme a loro gli altri rappresentanti della Giuria Internazionale saranno i colleghi Eija-Liisa Ahtila, David Byrne, Todd Haynes e Andrè Tèchinè, mentre il cineasta Darren Aronofsky - che l'anno scorso inaugurò la kermesse con il suo 'Il cigno nero' - sarà il presidente. L'appuntamento più glamour per i cinefili italiani quest'anno si terrà dal 31 agosto al 10 settembre.

A volere Martone e la Rohrwacher in giuria è stato in primis il direttore artistico dell'evento Marco Muller, quest'anno giunto all'ultimo mandato: Martone ha raccolto consensi di pubblico e critica grazie al suo film 'Noi credevamo', che celebra i 150 anni dell'Unità Nazionale. Alba, dal canto suo, ha portato a casa diversi riconoscimenti grazie all'interpretazione nella pellicola 'La solitudine dei numeri primi'.

'Noi Credevamo' di Martone era in concorso nella precedente edizione del Festival, e nel '92 il regista vinse il Premio della Giuria con il suo film d'esordio 'Morte di un matematico napoletano'. La Rohrwacher, considerata tra le migliori interpreti della nuova generazione, ha preso parte spesso al Festival del Lido: oltre a 'La solitudine dei numeri primi', tra i suoi film erano in concorso 'Il papà di Giovanna' e 'Io sono l'amore'.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017