Excite

Margaret Madè esordisce a Venezia

C'è da scommettere che la stella del Festival di Venezia quest'anno sarà proprio lei, Margareth Madè, splendida esordiente e protagonista dell'atteso film d'apertura "Baarìa". Chi l'ha scoperta è Giuseppe Tornatore, un regista che difficilmente sbaglia sui talenti nascosti, come accadde ne "La sconosciuta" con Ksenia Rappoport.

Guarda alcune immagini di Margareth Madè

Margareth (vero nome Margareth Tamara Maccarone) ha lasciato il suo paese, Pachino, e ha iniziato a fare carriera come modella: "Fare la modella mi ha permesso di viaggiare, ma l'ho sempre considerato uno scalino per arrivare al cinema" confessa. "I film sono terapeutici, mi suggeriscono come risolvere problemi che nella realtà mi sembrano giganteschi".

"Giuseppe è uno dei pochi che crede negli sconosciuti e offre loro un'occasione, un'opportunità, - ha detto del regista - ha creduto in me e spero di non averlo deluso" ha dichiarato la giovane attrice siciliana al mensile Max, sul quale figura in copertina.

"Tornatore l'ho incrociato per la prima volta a 15 anni - aggiunge - quando venne vicino a Pachino per girare 'L'uomo delle stelle'. Tutti mi dicevano di andare a fare la comparsa, ma io non ci andai. Ora sono la protagonista di 'Baarìa'! Era destino".

Il suo film d'esordio, domani presentato a Venezia e nelle sale dal 25 settembre, la vedrà al fianco di grandi nomi del cinema italiano, quali Michele Placido, Enrico Lo Verso, Luigi Lo Cascio, Monica Bellucci, Leo Gullotta, Gabriele Lavia e Raoul Bova.

Il suo compagno nella finzione è un altro esordiente, Francesco Scianna, ma nella vita Margareth non ha ancora trovato l'amore: "Adesso non ho un compagno - rivela l'attrice. Degli uomini mi affascina la testa e l'esperienza di vita: ora inizio a pensare di poter avere un rapporto anche con i miei coetanei, ma prima no".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017