Excite

Madonna, arriva il terzo film da regista: la regina del pop dirigerà "Adè: A Love story"

  • Getty Images

Madonna si prepara ad un ritorno nelle sale cinematografiche, non più come attrice bensì nel ruolo di regista, con la pellicola Adè: A Love Story, tratta dall'omonimo romanzo dell'esordiente Rebecca Walker, edito in Italia con il titolo "L'isola senza nome". La cantante, "Regina Pop" degli anni '80 e '90, ha all'attivo una serie di film che la vedono in qualità di protagonista, in cui mette alla prova le sue doti attoriali dimenandosi tra ruoli legati alla commedia sentimentale americana e quelli più impegnati e drammatici.

Guarda il trailer del film esordio di Madonna "Sacro e profano"

Alternando la propria carriera musicale a quella cinematografica, Madonna ha cercato di bissare il successo e la fama dedicandosi alla settima arte anche in qualità di produttrice e regista, nonostante quest'ultima figura professionale non abbia seminato un raccolto fruttuoso come sperato. Tuttavia, la signora Ciccone non si è arresa e continua a calcare le scene mediatiche sorprendendo il pubblico come è proprio della sua natura. Grande provocatrice supportata da una linea strategica in grado di sfondare il mercato con il lancio anticipato di mode e stili, Madonna ritenta la sorte dietro alla macchina da presa dopo due film non troppo applauditi.

Stavolta, la poliedrica artista si prepara a mettere in scena l'adattamento di un romanzo dalla storia complessa e delicata, che va a toccare tematiche forti come l'amore per il diverso, il viaggio in territori sperduti e l'incontro con un mondo altro che riesca a rivelare una nascosta dimensione interiore. La protagonista è una giovane ragazza di vent'anni che parte con un'amica per un viaggio immersivo nella natura selvaggia africana. La scoperta di una realtà totalmente diversa dalla propria, ricca di magia e mistero, sensualità e rigoglio, la metterà di fronte ad una dura scelta da cui dipenderà il resto della sua vita e che metterà in discussione tutte quelle che sono state le sue certezze, complice anche l'amore per un ragazzo indigeno che le rivelerà non solo un nuovo modo di vivere, ma anche una parte latente di se stessa.

Dopo gli scarsi successi di Sacro e profano, 2008, e W.E. - Edward e Wallis, del 2011, ecco che Madonna batte il ciak del suo terzo film, affiancata dal produttore Bruce Cohen, già nei crediti di "Il Lato Positivo" diretto dal David O. Russell del recente American Hustle. Madonna ha raggiunto il successo cinematografico in qualità di attrice nel film del 1985 "Cercasi Susan disperatamente", ricevendo una nomination ai Saturn Award come miglior attrice protagonista per "Dick Tracy", pellicola di Warren Beatty del 1990. Dopo lo scandalo suscitato nella pellicola "Body of Evidence - Il corpo del reato", per la sua interpretazione hard, è con il film musicale Evita che raggiunge i riconoscimenti unanimi di critica e pubblico, aggiudicandosi il Golden Globe 1996 come miglior attrice protagonista.

Guarda una scena tratta da "Evita"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019