Excite

L'uomo lupo non mangia 'Avatar' al box office

Nessuna novità in vetta alla classifica del box office italiano: anche lo scorso week end 'Avatar' è stato il film più visto in assoluto con altri 2.766.999 euro, arrivando a quota 58.955.421 euro. Gli incassi in tutto il mondo consoleranno James Cameron, sconfitto agli ultimi Bafta Awards da 'The Hurt Locker'.

Medaglia d'argento per il remake di uno degli horror più celebrati al cinema, 'Wolfman': la new entry con il mefistofelico Benicio Del Toro, nei 'pelosi' panni del protagonista, incassa 1.987.135 euro, superando Federico Moccia e la sua commedia 'Scusa ma ti voglio sposare', con la già collaudata coppia Bova-Quattrociocche; il film, scalzato al terzo posto, ha guadagnato 1.452.281 euro.

Segue un'altra novità, l'amaro film di Pupi Avati 'Il figlio più piccolo' con 958.928 euro: la pellicola vede protagonista un inedito Christian De Sica in un ruolo drammatico, al fianco di Laura Morante e Luca Zingaretti. Quinto posto per la commedia americana con le star Hugh Grant e Sarah Jessica Parker 'Che fine hanno fatto i Morgan?' con 812.361 euro, seguito da 'Alvin Superstar 2' con 434.710 euro.

Settimo e ottavo posto per due film girati in Francia, 'Il Missionario' con 401.702 euro e 'Il Concerto' con 382.689 euro. Flop per 'Amabili resti' di Peter Jackson, che ad una settimana dall'uscita è già in nona posizione con 338.351 euro. Chiude Gabriele Muccino e il suo 'Baciami ancora' 289.066 euro.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017