Excite

Lory del Santo in "The Lady" come Paolo Sorrentino, ma lei afferma: "Youth ha delle lacune"

  • @Getty Images

Lory del Santo si sente come Paolo Sorrentino, l'attrice si è auto-paragonata al regista premio Oscar durante un'intervista con Francesco Mandelli dei Soliti Idioti ha affermato “Sorrentino si avvicina molto alle mie intuizioni. Lui ha fatto dei film e io anche ne ho fatto uno. Abbiamo delle visioni in comune. Come lui, inquadro certi paesaggi e in Youth ho visto cose che avrei fatto anche io, ma il film non l’avrei fatto così, no. Youth ha delle lacune”. Lory non ha dubbi, il film di Sorrentino che a Cannes non ha ottenuto il successo sperato manca di qualcosa, anche perché l'attrice ammette che lei sa con certezza “quello che bisogna fare per avere un premio”.

Paolo Sorrentino con "Youth" a Cannes 2015: "poteva osare di più"

Lory del Santo spiega anche il segreto di Paolo Sorrentino e della sua regia, che lo ha portato evidentemente a vincere l'Oscar e potrebbe portarci anche lei in un futuro, visto che l'attrice detiene cotante conoscenze. La creatrice di “The Lady” afferma infatti che “quando non sei chiaro la gente pensa che sei un genio” e per vincere “Bisogna essere lentissimi, inquadrare molte montagne. È importante perché sfidi lo spettatore. Il regista sembra dire: 'io sono superiore perché devi riconoscere la mia arte'. Fanno tutti questi film che uno si vuole tagliare le vene, ma io amo le cose noiose. Mi eccitano”.

La webserie di Lory del Santo “The Lady – L'amore sconosciuto” è uscita esclusivamente su internet ed è diventata in poco tempo uno dei titoli più amati dal popolo cultore del trash all'italiana. In tutto questa serie conta di 10 episodi pubblicati su youtube ed interpretati da Gloria Contreras, Natalia Bush e Costantino Vitagliano. La trama della serie narra la storia di una giovane imprenditrice che ha un passato misterioso quanto oscuro e che si trova a dover gestire la particolare relazione con Luc.

A differenza di Paolo Sorrentino, la fortuna di Lory del Santo è stata l'anima profondamente trash della sua serie, che ha istigato recensioni, commenti e di conseguenza visualizzazioni da parte del popolo del web. L'ex showgirl e attrice aveva prodotto inizialmente la webserie come un trittico di cortometraggi realizzati nel 2013 con i titoli “The Night Club – Osare per credere” e “The Lady – Drops of Life”, subito riconvertiti nel 2014 in quella che poi è stata la fortunata serie su youtube.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017