Excite

"Le ombre rosse" della sinistra italiana

Arriva oggi nelle nostre sale "Le ombre rosse", pellicola di Francesco "Citto" Maselli presentata ieri al Festival di Venezia. Il regista, veterano del cinema italiano, ha ricevuto al Lido il premio Pietro Bianchi dal sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici.

La storia ruota attorno alla figura dell'intellettuale Sergio Siniscalchi, colpito dall'entusiasmo e dalla voglia di fare di un gruppo di giovani in un centro sociale. L'uomo si unisce a loro, e i brillanti progetti comuni finiscono per sollevare un grande polverone mediatico internazionale. La sinistra però, a causa delle sua divisioni interne, finirà per minare l'iniziativa.

Maselli, da sempre militante a sinistra, si è posto in maniera auto-critica nei confronti del suo schieramento politico: "Non ho voluto fare l’elenco dei buoni e i cattivi - ha dichiarato in conferenza - ma parlare delle dieci, cento sfaccettature che la animano. La mia è una metafora non solo sulla sinistra italiana, ma sulla sinistra in tutto il mondo dove si vive grossomodo la stessa crisi. La speranza è di aver trasmesso un’emozione e un significato".

Del cast fanno parte Roberto Herlitzka, Ennio Fantastichini, Arnoldo Foà, Lucia Poli, Valentina Carnelutti, Ricky Tognazzi, Luca Lionello, Flavio Parenti ed Eugenia Costantini.

Guarda il trailer di "Le ombre rosse"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017