Excite

Le migliori e le peggiori rappresentazioni di cantanti al cinema

E’ stata stilata una bizzarra classifica dagli utenti di Yahoo Blog Musica, che riguarda i migliori e peggiori attori, che hanno interpretato i ruoli dei cantanti al cinema.

Come sottolinea lo stesso sito americano, il compito di chi impersona un cantante famoso non è per niente facile, perché non solo deve saper cantare, ma anche essere credibile, pensare e vivere come una star.

Qualcuno ci è riuscito così bene come Christopher Guest, Michael McKean ed Harry Shearer, che nella cultura pop molte persone si confondono i veri Spinal Tap (Nigel Tufnel, David S. Hubbins, Derek Smalls), con quelli che li hanno interpretati nell'omonimo film sulla loro vita.

Tra le migliori interpretazioni ci sono quelle di Gary Oldman come Sid Vicious (il cantante dei Sex Pistols), in Sid & Nancy, di Bob Geldof come Pink in The Wall, di Sam Riley nei panni di Ian Curtis (il cantante dei Joy Division), in Control, di Joaquin Phoenix in Walk the line, la biopic di Johnny Cash, e di Val Kilmer, indimenticabile Jim Morrison nel film The Doors.

Lo stesso Val Kilmer è stato inserito anche nella lista dei peggiori, per aver esagerato troppo con i cliché del rock n roll ed essersi atteggiato fuori misura.

Non sono piaciuti nemmeno Prince, come The kid in Graffiti Bridge, Kevin Spacey come Bobby Darin in Beyond the sea e Mark Wahlberg come Chris Cole in Rock Star.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017